mercoledì 10 settembre 2014

Una barra spaziatrice alquanto bizzarra: Macchina per scrivere Hamilton Automatic

Automatic Typewriter Company, Brooklyn, NY
La macchina da scrivere Hamilton Automatic è stato prodotta a Brooklyn, New York, dal 1887 al1890. E' una macchina costruita principalmente in ottone con la qualità di uno raffinato strumento scientifico.

Questa macchina ha la spaziatura proporzionale, con il carrello che si sposta in avanti per i caratteri più ampi e indietro per i caratteri più piccoli. Questo è il motivo da cui deriva automatic.

Non vi è alcun tasto shift sulla Automatic, scrive solo a caratteri maiuscoli.

La barra spaziatrice è posizionata dietro li tasti, con la scritta AUTOMATIC impressa su di essa. Nessun'altra macchina da scrivere ha mai avuto la barra spaziatrice posizionata lì e per una buona ragione, visto che risulta alquanto difficile muovere le dita cosi in alto.

La Hamilton Automatic è stata prodotta solo per tre anni, prima che l'azienda, in questo breve lasso di tempo, accomulò un debito di 200.000 dollari. A quel punto gli investitori non vollero investire ulteriori soldi in questo affare. Probabilmente una buona decisione!

foto: The Martin Howard Collection
Posta un commento