giovedì 3 novembre 2011

Friedrich Nietzsche e la sua Malling-Hansen Writing Ball


Malling Hansen Society

Il proprietario più famoso di una "writing ball" è stato il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche (1844-1900). Nel 1881, quando era quasi cieco, Nietzsche voleva una macchina per scrivere che gli consentisse di continuare i suoi scritti, e dalle lettere alla sorella sappiamo che era in contatto con "l'inventore della macchina da scrivere, il signor Malling-Hansen di Copenaghen".

Nietzsche acquistò la sua "writing ball" nel 1882, con numero di serie 125.

Sappiamo che Nietzsche aveva anche la nuova macchina per scrivere Remington 2, ma siccome voleva comprare una macchina per scrivere portatile, scelse di acquistare il Malling-Hansen writing ball.
Purtroppo Nietzsche non fù completamente soddisfatto del suo acquisto e non imparò mai il corretto uso della macchina. Friedrich Nietzsche non era consapevole che i suoi problemi nell'uso della macchina era causato da un danneggiamento durante il trasporto a Genova in Italia, dove viveva; quando si rivolse a un meccanico che non aveva competenze di riparazione sulle macchine per scrivere, il meccanico riuscì a danneggiarla tale da renderla inutilizzabile: non riparate le macchine se non sapete metterci le mani.

Sia la Remington e la "writing ball" Hansen furono esposte al Salone Mondiale di Parigi nel 1878, e la "writing ball" ricevette una medaglia d'oro mentre la Remington 2 una medaglia d'argento.

Dall'esperienza negativa di Nietzsche impariamo una bella lezione: se dovete riparare una macchina da scrivere rivolgetevi a dei professionisti. Non è facile trovarli? contattatemi!
Posta un commento