sabato 1 ottobre 2011

Gli inventori: Peter Mitterhofer

brevetto 1876 Sholes & Schwalbach
Peter Mitterhofer visse dal 1822-1893 a Parcines, Italia, dove nel 1864 inventò la macchina da scrivere. Costruì 5 modelli di macchine da scrivere, di cui due prevalentemente in legno con caratteri a punte di aghi e tre con caratteri in metallo.

Si recò due volte a Vienna per chiedere sostegno all'imperatore Francesco Giuseppe I. Fu tragico per Mitterhofer che i consulenti dell'imperatore non riuscissero a riconoscere il vero valore dell'invenzione, per cui di questa non se ne approfittò. Rassegnato, Mitterhofer si ritirò nel suo paese d'origine dove morì solitario.

Nel 1998, grazie al Sig. Kurt Ryba, che ha donato la sua preziosa collezione di macchine da scrivere, il Comune di Parcines ha allestito un museo.

Con più di 2000 oggeetti esposti, di cui 400 nel museo e circa 1600 in un'apposito showroom, si offre un ampio quadro della storia dello sviluppo della macchina da scrivere durata oltre un secolo.
Posta un commento